Giovanissimi 2007Giovanissimi EliteZero a zero a Bovolone con qualche rimpianto

Aprile 4, 2022by Ufficio Stampa0

Giovanissimi under 15 elite
Bovolone-Villafranca
di Stefano Zuccher 

Anche oggi è accaduto quello che da qualche tempo andiamo ripetendo, una squadra che per mole di gioco ed intensità non ha nulla da invidiare a nessuno, ma che di fatto si recrimina ogni volta sul risultato per come è avvenuto, per come poteva essere ed invece non è stato.
Le premesse c’erano tutte per vedere una bella partita combattuta, di fatto si è visto solo la squadra ospite in campo capace di impostare azioni degne di nota, mentre il Bovolone è rimasto attendista per tutta la partita nella propria metà campo aspettando il contropiede giusto che non è mai arrivato.

Bovolone-Villafranca :0-0 (0-0)

Bovolone: Bellami, Massafra  (28 st Lavezzo), Saturnini; Bonfanti; Bersani, Bianconi; Bressan, Santinato, Spadino, Lovato (24 st Trombini)  Bianconi.  a disosizione: Manzini, Ketyoi. all. Lollato.

Villafranca: Olivieri, Sakyi, Carella, Donadelli,Tonica, Pisani, Dalfini, Zuccher, Sempreboni (14 st Caliendo), Aleante, Volpe (30 st Lodi). a disposizione  LIssandron, Giambona, Gandolfi, Cavallini.  all. Quaglia.

note
calci d’angolo :(1-3)-(1-3)
ammonizioni: Sempreboni ( V )
recupero:1′-3′

Arbitro:  Buccini Marcello di Legnago
assistenti: Lodi – Zardin

Le uniche azioni da gol del Bovolone sono arrivate una al 12’ del primo tempo per uno svarione del portiere Olivieri che uscendo dall’area lisciava il pallone mettendo fuori causa sia i propri difensori ma fortunatamente anche il loro attaccante.
La seconda azione del Bovolone accade al 28’ del secondo tempo da calcio d’angolo dove di poco Bianconi non sorprendeva Olivieri il quale con un imperioso stacco di reni effettua la parata del giorno.
Nulla più per il Bovolone, ma solo azioni del Villafranca.
La prima al 12’ con Sempreboni che di poco non mette in rete alla sinistra di Bellani da posizione defilata, la seconda al 27’ dopo una serpentina in area di Pisani Volpe invia di molto sulla traversa da buona posizione e al 30 ‘ del secondo tempo da oltre 40 metri Aleante fa partire un bolide che sorvola di pochi centimetri la traversa.
Ma l’azione più clamorosa accade quasi allo scadere del secondo tempo sui piedi di Dalfini dove a pochi metri dalla porta davanti al portiere ormai fuori causa mette fuori per la disperazione dei tanti supporter villafranchesi.

Una nota di merito a mister Quaglia e ai ragazzi per l’impegno profuso, in particolare a Dalfini che sulla fascia destra ha fatto impazzire i difensori avversari; a Tonica oramai perno imprescindibile della difesa e una nota di merito anche a Carella che su indicazione di mister Quaglia ha praticamente annullato forse il giocatore più rappresentativo ed in forma del Bovolone, Bressan.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Villafranca è

Villafranca è sodalizio centenario, è squadra di territorio. Villafranca è per i giovani, è per l’educazione sportiva. È rispetto delle regole. Villafranca è tenacia, energia vincente. Villafranca é per un ambiente sportivo sicuro. Villafranca é riconoscenza. Villafranca è tradizione. Villafranca è innovazione nello sport.

© Copyright Villafranca 2021 - Creato da @giovanisportassociazione