Giovanissimi 2008Punizione guastafeste di Montresor prima della doccia

Aprile 18, 2022by Ufficio Stampa0

Giovanissimi Regionale Sperimentali 2008
Alto Academy – Villafranca
di Marco Marogna
con Steven Tomasi

Fresca, bellissima giornata di sole e stupendo terreno in sintetico sono il contorno ideale per la sfida tra la seconda in classifica (l’Alto Academy) e la compagine veronese, definita ormai la “castiga grandi” dopo i 10 punti (su 12 disponibili), raccolti contro le prime della classe, l’Arzignano Valchiampo, e la Vigontina San Paolo, la compagine patavina appaiata al secondo posto ai bianco-blu vicentini.
A dir la verità un pareggio sarebbe stato più equo e il pensiero di tutti ormai era quello di una bella doccia rigenerante, quando Montresor ha rovinato le feste pasquali ai padroni di casa con una precisa quanto potente punizione da oltre venti metri.

Alto Academy – ASD Villafranca (0-0) 0-1

Alto Academy: Dal Prà, Munaretto, Garzotto, Pesavento (19’st Amin), Marchetti, Dalla Giustina (35’st Bussi), Fabris, Dal Lago (27’st Strazzacappa), Marcante, Menegatti (12’st Mustafa), Dalla Riva. A disposizione: Re, Roccoberton, Guerra, Calcara
Allenatore: Tommaso Scarabotto

ASD Villafranca: Mirandola, Paiola, Bonesini, Chafei (15’st Benedetti), Begali (5’st Curzio), Cordioli, Stancari (29’st Neagota), Montresor, Bellini, Tomasi (27’st Maloku), Marogna (33’st Rossi) A disposizione: Cressoni, Vitorbi, Pazzoco.
Allenatore: Federico Moretto con Federico Cengia e Luca Dall’ Oca

Arbitro: Loris Hoxha della sezione di Schio
Reti: 37’st Montresor (V)

Note:
Calci d’angolo: (3-0) (6-0)
Ammonizioni: Montresor (V)
Recupero: 0’ – 5′

Prima frazione di gioco che vede una leggera supremazia dei locali che al 10’ e al 15’ hanno due occasioni simili non sfruttate dal sempre pericoloso Menegatti che per due volte non arriva puntuale su cross bassi scagliati dalla sinistra da Dalla Riva.
Al 20’ il Villafranca si fa vivo dalle parti di Dal Prà: Montresor tocca a Marogna, tacco di prima per servire l’accorrente Paiola che tira però debolmente verso la porta vicentina. Passa un minuto e l’Alto rischia di andare in vantaggio quando, su calcio d’angolo di Munaretto, Dalla Riva impatta con destro e la palla incoccia sulla traversa. L’Academy cresce e al 26’ ha la più bella occasione da rete del primo tempo quando Menegatti, da due passi, alza malamente sopra la traversa un bel servizio di Dalla Giustina.

Il secondo tempo parte con un Academy deciso a portarsi in vantaggio e la prima occasione, in realtà un po’ fortuita, la ha al 7’ quando Dalla Giustina crossa malamente e la palla colpisce la traversa. Non demordono comunque i ragazzi di Mister Sgarabotto che prima (tra il 14’ ed il 15’) hanno due belle occasioni rispettivamente con Dalla Riva e con il subentrato Mustafa e poi al 29’ fanno gridare al goal, sempre su conclusione di Dalla Riva, che di sinistro impegna Mirandola, abile a deviare in angolo con i piedi, ricordando l’estremo difensore gialloblù dell’Hellas Verona Garella. L’Alto Academy si butta in avanti e pecca in equilibrio, tanto che in più occasioni il Villa da la sensazione di poterlo punire in contropiede. Cosa che avviene al 2’ di recupero, su punizione, quando Montresor calcia potente una punizione da oltre 20 metri ed insacca alle spalle del non certo incolpevole Dal Prà.

Villa cinico ma con un cuore grande così, Alto Academy punito forse oltre i suoi limiti anche se la condotta spregiudicata degli ultimi 15 minuti ha fatto presagire a molti un risultato del genere.
I migliori: Per il Villa direi la squadra in toto, lodevole per spirito di sacrificio nella difficoltà (alcuni gli indisponibili in settimana e parecchi acciacchi durante la partita), per l’Alto Academy il centrale difensivo Pesavento, vero perno della migliore difesa del campionato, e Dalla Riva, sempre pericoloso davanti.

Buono l’arbitraggio dell’arbitro Hoxha della sezione di Schio, favorito da un atteggiamento corretto dei 22 (e più) scesi in campo.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Villafranca è

Villafranca è sodalizio centenario, è squadra di territorio. Villafranca è per i giovani, è per l’educazione sportiva. È rispetto delle regole. Villafranca è tenacia, energia vincente. Villafranca é per un ambiente sportivo sicuro. Villafranca é riconoscenza. Villafranca è tradizione. Villafranca è innovazione nello sport.

© Copyright Villafranca 2021 - Creato da @giovanisportassociazione