Giovanissimi 2008La specialità dei 2008, sono le imprese.

Febbraio 28, 2022by Ufficio Stampa0

Giovanissimi Regionale U14
Villafranca – Arizignano
di Marco Marogna
con Steven Tommasi

A Pradelle arriva la prima della classe, l’Arzignano Valchiampo: seconda miglior difesa e secondo miglior attacco del girone A degli U14 regionali con Palumbo Davide leader incontrastato della classifica marcatori (21 goal stagionali) e col “gemello di reparto” Kutic a quota 11. Due sole sconfitte per la squadra di mister Zennaro, una proprio contro i castellani all’andata, in uno splendido scontro finito per 3-4 per la squadra capitanata da Nicolò Cordioli.

Villafranca – Arzignano (1-0) 3-1

Villafranca: Mirandola, Paiola, Bonesini, Tomasi 21’st Maloku, Chafei, Cordioli, Curzio (17’st Stancari), Montresor, Pazzoco, Bellini (31’ Rossi), Marogna.  A disposizione: Cresson
Allenatore: Federico Moretto con Federico Cengia

Arzignano: Vezzaro, Roviaro (11’st Narciso), Zordan (17’st Bastianello M.), Faedo, Pigozzi, Rensi (36’st Bastianello R.), Basso (22’st Ave), Pertile (22’st Singh), Kutic, Nedelcu (7’st Carraro), Palumbo.
A disposizione: Biasin, Hajdari
Allenatore: Enrico Zennaro con Romeo Deganello

Arbitro: Giuseppe Pappasidero di Verona

Reti: 30’pt Bellini (V), 15’st Basso (A), 20’st Chafei (V), 27’st Stancari (V)

Note:
Calci d’angolo: (8-0) (4-1)
Ammonizioni: Chafei, Pazzoco (V)
Recupero: 1’ – 6′

Applausi.
Solo applausi per il Villafranca, capace di una prestazione da incorniciare. Bel gioco, aggressività e concentrazione non sono infatti mancate alla squadra di mister Moretto che può essere ben felice della prestazione dei suoi.
Dopo una prima fase di studio sono gli ospiti ad avere una bella occasione all’11’ con Basso che da pochi passi non inquadra lo specchio della porta.
Ma è il Villa che fa la partita e al 17’ ha una bella occasione con Curzio (tiro abilmente respinto da Vezzaro) dopo una splendida azione sulla destra del tandem Montresor-Marogna.
Il Villa spinge, gli ospiti occasionalmente ripartono ma nulla possono al 30’ quando, da calcio d’angolo, vedono Bellini appoggiare in rete su colpo di testa dopo una palombella su azione d’angolo.
Ci si attende una reazione degli ospiti ma in realtà sono i padroni di casa che hanno le maggiori occasioni da rete: Marogna, Curzio e Pazzoco tra il 30’ e il 34’ hanno 3 belle opportunità che per imprecisione non riescono a concretizzare.

Il secondo tempo vede un crescendo ulteriore dei rossoblu.
Già al 1’ i sostenitori di casa gridano al goal: Pazzoco supera un paio di avversari sulla linea di fondo ed offre un cioccolatino a Montresor che stoppa e conclude con un gran tiro di sinistro che colpisce una clamorosa traversa.
Passano pochi minuti e occasione per Marogna che vede il suo bel tiro respinto probabilmente dal braccio di Faedo ma che il Sig.Papasidero (buona peraltro la sua direzione di gara) non reputa sanzionabile.
Il Villa carica a testa bassa e Curzio tra il 5’ e l’8’ ha due belle ocasioni, entrambe sventate da Vezzaro.
Proprio quando ci si attende il raddoppio dei padroni di casa, Basso gela il comunale di Pradelle, concludendo sotto la traversa una punizione calciata dai 25 metri.
Il Villa comunque non demorde e si ributta all’attacco, meritando il doppio vantaggio che ottiene prima grazie alla rete di Chafei e poi dal super goal di Stancari dopo gran assist di Bellini.
Congratulazioni ai padroni di casa che festeggiano in spogliatoio cantando a squarciagola “il pompiere paura non ne ha!”, come loro, oggi, davanti alla corazzata vicentina.

I migliori? Per gli ospiti Palumbo sempre mobile e pericoloso e per il Villa , che andrebbe menzionato in toto, da evidenziare le prestazioni di Paiola e soprattutto Bonesini, oggi davvero insuperabili in difesa e propositivi nella costruzione del gioco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Villafranca è

Villafranca è sodalizio centenario, è squadra di territorio. Villafranca è per i giovani, è per l’educazione sportiva. È rispetto delle regole. Villafranca è tenacia, energia vincente. Villafranca é per un ambiente sportivo sicuro. Villafranca é riconoscenza. Villafranca è tradizione. Villafranca è innovazione nello sport.

© Copyright Villafranca 2021 - Creato da @giovanisportassociazione