Giovanissimi 2008La banda del quattro a tre

Novembre 16, 20210

Giovanissimi Regionale U14
Villafranca – Caldiero
di Marco Marogna 
e Steven Tommasi

Due modi di vedere l’impostazione tattica delle due squadre, quello dei marcatori.
Calcio Caldiero Terme  con 2 soli giocatori (Valle e Longo) ha segnato 12 dei 21 goal totali, Villafranca che conta ben 7 giocatori a segno su 17 goal realizzati. Prevarranno le individualità della squadra dell’est veronese o il gioco collettivo dei padroni di casa?

ASD Villafranca –  SSDARL Calcio Caldiero Terme (2-2) 3-4

ASD Villafranca: Mirandola, Begali, Paiola (18’st Neagota), Maloku (8’st Tomasi), Chafei, Cordioli, Marogna, Montresor, Pazzoco, Bellini, Curzio (8’st Stancari) A disposizione: Cressoni, Merslmiz, Riccadona.
Allenatore: Federico Moretto con Federico Cengia e Luca Dall’ Oca

SSDARL Caldiero: Coati, Rossi, Migliorini, Lovato, Dalla Chiara, Cellucci (23’st Longo), Anoardo (6’st Angero), Zago, Valle, Deidone, De Antoni A disposizione: Maschi, Poli, Frigo, Provolo, Cecchetto, Marigo, Menini
Allenatore: Matteo Munaretti con Tommaso Baccaro

Arbitro: Stefano Zuliani Sez. di Verona
Reti: 15’pt Curzio (V), 18’ pt Marogna (V), 21’pt e 24’pt Cellucci (C), 12’st Valle (C), 14’st rig. Bellini (V), 33’st Angero (C)

Note:
Calci D’angolo: (1-3) (4-2)
Ammonizioni: Maloku (V), Montresor (V)
Recupero: 2’ – 4′

Dopo una breve fase di studio è il Villa che ha la prima occasione da rete: imbeccato da Maloku,  al 5’ Marogna incrocia bene di sinistro ma è sfortunato e la palla lambisce il palo alla destra di Migliorini.
Il Caldiero si sveglia e nel giro di poco ha due belle occasioni con Valle che prima spreca e poi trova un grande intervento di Mirandola che sventa il possibile vantaggio degli ospiti.
Al 13’ il Villa ha una clamorosa occasione: Pazzoco si gira e tira. Buon intervento di Migliorini che respinge sui piedi di Montresor che da 4 metri incredibilmente grazia il Caldiero calciando alto.
Il Villa non si avvilisce e da azione d’angolo sblocca il risultato con Curzio (ottimo il suo primo tempo) che approfitta di una respinta di Migliorini su tiro di Montresor per trafiggere l’estremo difensore gialloverde.
Passano 2 minuti e il Villa raddoppia su azione sempre dell’11 rossoblu che offre un cioccolatino a Marogna che da pochi passi non può sbagliare.
Il Caldiero si scuote, alza il baricentro e cresce la sua veemenza a centrocampo e i risultati si vedono immediatamente.

Sale in cattedra Cellucci che in 3 minuti fa doppietta: prima con un bel destro ad incrociare dal limite dell’area, poi con un tiro che “toglie le telarine” all’incrocio sinistro dell’incolpevole Mirandola.
Finisce così un primo tempo scoppiettante dove le due compagini non si sono senz’altro risparmiate.

Il secondo tempo parte con una discreta supremazia del Caldiero che si concretizza al 12’ con un goal del temutissimo Valle su assist di Zago.
Passa un minuto ed il buon Zuliani fischia un rigore per fallo su Bellini che un minuto dopo realizza il penalty.
La partita rimane gradevole anche se il campo pesante si fa sentire sulle gambe dei giovani calciatori ed il ritmo cala.
Da segnalare una duplice occasione per i castellani prima su tiro di Montresor, poi su Stancari che Migliorini sventa.
Tutto fa presagire ad un giusto pareggio tra le due compagini veronesi quando a tre minuti dal termine un gran tiro da fuori del subentrato Angero scavalca Mirandola, beffandolo.
Il Villa è stanco ma ha la forza di creare un’ultima occasione a tempo scaduto: Marogna scende sulla sinistra e calcia sul primo palo, cogliendo una sfortunatissima traversa. Sulla ribattuta Montresor non riesce, dì sinistro, ad inquadrare lo specchio della porta e il direttore di gara sancisce il termine della sfida.

D’altronde, essendoci in campo gli U14 del Villafranca, il risultato non poteva che essere 4 a 3
Menzione d’onore a Deidonè, esterno gialloverde che ha fatto ammattire la retroguardia del Villafranca.

Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WOULD YOU LIKE TO JOIN OUR SOCCER CLUB?

Spread the love

ABOUT OXYGEN FC

logo-soccer-footer

Leverage agile frameworks to provide a robust synopsis for high level overviews. Iterative approaches to corporate strategy foster collaborative thinking to further the overall value proposition. Organically grow the holistic world view of disruptive innovation via workplace diversity and empowerment.

TWITTER

@bold_themes - 12 ore

A new WordPress theme for car services, car detailing, auto wash & repair has been launched! Get it NOW at 40% off…

@bold_themes - 6 giorni

🥳New WP theme! Exceptional design with carefully planned demo content makes your job easier! #wordpress…

@bold_themes - 10 mesi

Take a moment to enjoy in our all time favorite and the bestseller in its niche Craft Beer, a WordPress theme for b…