Giovanissimi 2008Junior Monticello, lezione di umiltà ai primi in classifica

Ottobre 18, 2021by Ufficio Stampa0

Giovanissimi Regionali U14
Villafranca – Junior Monticello
di Marco Marogna
tabellini di Steven Tommasi

Villa in gran spolvero (4 partite, 4 vittorie), Junior Monticello in affanno (0 punti ed ultimo posto in classifica).
Così si presentano le squadre al Comunale di Pradelle, in una soleggiata domenica dalle temperature tardo primaverili.
La realtà sarà ben altra, però.
Il Villafranca pagherà per supponenza e deconcentrazione, giusto così.

ASD Villafranca – ASD Junior Monticello (0-1) 0-2

ASD Villafranca: Cressoni, Paiola (1’st Chafei), Vitorbi (13’st Bonesini), Maloku (6’st Tomasi), Begali (22’st Benedetti), Cordioli, Bellini (6’st Rossi), Montresor, Marogna, Merslmiz (1’st Pazzoco), Stancari (22’st Curzio)
A disposizione: Nessuno
Allenatore: Federico Moretto con Federico Cengia e Luca Dall’Oca

ASD Junior Monticello: Galetti, Cisco, Vale, Papa, Ambrosini (23’st D’angelo), Taverna (32’st Jankovic), Stella (34’st Contessi), Savio, Obretkovic (23’st Tonetto), Scaglione, Nuti (37’st Bottene) A disposizione: Moretto
Allenatore: Cristiano Angiolini con Federico Francini

Arbitro: Francesco Guzzetti di Verona
Reti: 7’pt e 37’st Nuti (JM)

Note:
Calci d’angolo: (1-2) (3-2)
Ammonizioni: Cordioli e Curzio (V), Savio, Nuti, e Tonetto (JM)
Recupero: 0′ – 5′

Lo Junior fa subito capire che la partita sarà ben altra cosa rispetto alla classifica. Pressing alto, ripartenze immediate ed aggressività a tutto campo fin dall’inizio. E il Villa? Semplicemente assente.
Il turnover è ampio, alcune posizioni in campo variate rispetto al solito. Risultato?
Villafranca abulico, svogliato, impreciso sia in fase di impostazione difensiva sia nel fraseggio a centrocampo.
L’attacco, oggi tridente Stancari, Marogna, Bellini, quasi sempre slegato dal resto della squadra ed incapace di creare vere occasioni da rete.
La partita è quindi sostanzialmente un monologo dei vicentini che dominano in lungo e in largo la partita e che meriterebbero un risultato ancor più ampio e clamoroso dello 0-2 finale.
Sugli scudi Nuti Ettore (unico 2009 in campo) che ripetutamente fa ammattire la difesa del Villa, saltando spesso l’uomo e trovandosi ripetutamente solo di fronte a Cressoni. Come al 7’ del primo tempo quando in contropiede supera il portiere di verde vestito ed insacca in rete, oppure come al 37’ del secondo tempo quando, lanciato in posizione molto dubbia, controlla con il collo del piede destro la palla e con un abile pallonetto raddoppia.

Ma le occasioni per i monticellesi si sono susseguite per tutta la durata della partita.
Testimoni i due legni (una traversa ed un palo) colti da Sgaglione e dallo scatenato Nuti.
I numerosi cambi del Villa nella ripresa non portano a risultati apprezzabili nè da un punto di vista del gioco, nè delle chiare occasioni da rete.

Necessario un bagno di umiltà per la squadra di mister Moretto che con questo atteggiamento difficilmente riuscirà a ben figurare nel proseguio del campionato.
Vivi complimenti allo Junior Monticello per l’abnegazione e lo spirito espresso in campo.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Villafranca è

Villafranca è sodalizio centenario, è squadra di territorio. Villafranca è per i giovani, è per l’educazione sportiva. È rispetto delle regole. Villafranca è tenacia, energia vincente. Villafranca é per un ambiente sportivo sicuro. Villafranca é riconoscenza. Villafranca è tradizione. Villafranca è innovazione nello sport.

© Copyright Villafranca 2021 - Creato da @giovanisportassociazione