Giovanissimi 2008Chafei, Rossi e Pazzoco, un punto contro la super Vigontina

Marzo 14, 2022by Ufficio Stampa0

Giovanissimi Regionale U14
Vigontina S.Paolo – Villafranca
di Marco Marogna
con Steven Tomasi
foto della Redazione Giovanisport

Tre dati che fanno capire molto delle premesse di questa partita.
Vigontina prima in classifica con 41 punti. Vigontina prima per goal fatti, 71 in 17 partite cioè 4.17 a partita. Vigontina seconda per goal subiti, 23, poco più di 1 goal a partita.
In sintesi i dati dicono che la Vigontina San Paolo è la vera corazzata del girone A dei Giovanissimi Under U14. Ma di fronte c’è una squadra pazza, sempre pronta a imprese incredibili, nel bene e nel male, i ragazzi di mister Moretto non si sono mai impauriti davanti a queste sfide e anzi hanno dimostrato più volte di saper essere in grado di fermare le prime della classe via via incontrate.

Vigontina – ASD Villafranca (1-1) 2-2

Vigontina: Caporello, Temporin, Gioira, Salmistraro (28’pt Bosco), Ghiraldo, Carpesio, Tanduo (28’pt Reffo), Ciumasu, Ruocco, Cappotto (17’st Lucon), Carlin (30’st Marzaro) A disposizione: Del Mastro, Vettorato. Allenatore: Fabio Luise

Villafranca: Mirandola, Begali, Bonesini, Tomasi (21’st Paiola), Chafei, Cordioli (21’st Benedetti), Stancari (31’st Rossi), Montresor, Pazzoco, Bellini (34’st Neagota), Marogna (34’st Maloku) A disposizione: Cressoni. Allenatore: Federico Moretto con Federico Cengia e Luca Dall’ Oca

Arbitro: Mattia Pegoraro della Sez. di Padova
Reti: 25’pt Chafei (Villa), 15’st e 33’st Bosco (Vig), 39’st rig. Pazzoco (Villa)

Note:
Calci d’angolo: (3-2) (4-0)
Ammonizioni: Ruocco (Vig), Carpesio (Vig), Chafei (Villa)
Recupero: 1’ – 4′

Partita combattuta, risultato di pareggio giusto.
Al 6’ prima occasione da rete per gli ospiti: il Villa conquista una punizione sulla destra che viene battuto da Montresor.
Il cross viene ribattuto nuovamente sui suoi piedi e l’8 mette ancora in mezzo per Stancari che gira una palombella morbida che scavalca Caporello ma la traversa salva la Vigontina.
La partita si mantiene molto equilibrata, con una leggera supremazia degli ospiti, che al 22’ hanno una bella occasione per passare in vantaggio, sempre con Stancari,  quando Marogna crossa per il 7 rossoblu che colpisce di testa ma la palla si alza sopra la traversa.
È questione di qualche minuto, comunque , ed i castellani passano meritatamente in vantaggio con Chafei che è abile su calcio d’angolo a raccogliere un batti e ribatti e ad insaccare rasoterra sul secondo palo. Al 35’ altra clamorosa occasione per gli ospiti: Montresor e Pazzoco scendono armoniosamente sulla destra, palla per Stancari che a botta sicura calcia in porta. Miracolosa deviazione d’istinto di Caporello che devia la palla con la mano destra, facendola cozzare sull’incrocio alla sua sinistra.
Bel Villafranca nel primo tempo che avrebbe probabilmente meritato il doppio vantaggio.

Il secondo tempo vede un Vigontina San Paolo più aggressiva e che non lascia molto spazio al gioco degli ospiti anche se la prima occasione arriva sui piedi di Pazzoco che sfrutta un rilancio di Mirandola, sguscia sulla destra, ed incrocia sul secondo palo, mancando il bersaglio grosso davvero di poco.
La Vigontina comunque è un’altra squadra rispetto alla prima frazione di gioco, più aggressiva e compatta davanti e il Villa arretra ( cosa imputabile anche ad un calo fisico della compagine veronese), e al 15’ trova il pareggio con un bolide da destra di Bosco che brucia sul primo palo Mirandola.
La partita mantiene un buon ritmo senza peraltro clamorose occasioni da rete e il punteggio cambia, in modo quasi inaspettato da angolo, al 32’, quando è ancora Bosco a gelare il numeroso pubblico rossoblu accorso a Busa di Vigonza e da 2 metri insacca di testa.
Manca poco e i ragazzi di Mister Moretto si gettano in avanti alla ricerca del possibile pareggio ed il salvatore della patria è oggi Rossi che, appena entrato, prima guadagna una bella punizione dal limite (calciata alta da Montresor) e poi conquista in pieno recupero un rigore che Pazzoco, ghiaccio nelle vene, trasforma con una botta nell’angolino destro.

I migliori?
Per la Vigontina San Paolo l’esterno offensivo Carlin e Bosco.
Per il Villafranca 3 nomi: Chafei, autore della prima rete, Pazzoco, generosissimo in avanti e glaciale dagli 11 metri e Rossi che in 5 minuti ha cambiato le sorti dell’incontro.
Nota di merito al Direttore di gara, Mattia Pegoraro della sezione di Padova, semplicemente perfetto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Villafranca è

Villafranca è sodalizio centenario, è squadra di territorio. Villafranca è per i giovani, è per l’educazione sportiva. È rispetto delle regole. Villafranca è tenacia, energia vincente. Villafranca é per un ambiente sportivo sicuro. Villafranca é riconoscenza. Villafranca è tradizione. Villafranca è innovazione nello sport.

© Copyright Villafranca 2021 - Creato da @giovanisportassociazione