Allievi 2006All’Alba gira tutto bene, a mister Sorio ben altro.

Marzo 22, 2022by Ufficio Stampa0

Allievi Under 16 Regionale A
di Michelangelo Bonura
foto di Miriam Cavraro

Sfida al vertice in casa della capolista fin qui imbattuta, il Villafranca cerca la rivincita dopo l’immeritata sconfitta di misura nel girone di andata. Il vento oggi la fa da padrone con continue e improvvise folate, e come se non bastasse, alza anche un fastidioso polverone.

AlbaBorgoRoma – Villafranca  (1-1) 2-1

AlbaBorgoRoma: (4-4-2)
Ficeli, Dal Negro, Nicolaescu, Filip, Liuzzi, Preosti, Fornasa (20’St Fenzi), Montalto, Cordella (20’St Faglia), Fiandaca (34’St Mantovani), Sartor (23’St Zanini).
A disposizione: Marcolin, D’Ambra, Verardo, Paglia, Bissoli
Allenatore: Andrea Basuino
Dirigente accompagnatore: Federico Bissoli
Massaggiatore: Alessandro Risi

Villafranca: (4-3-3)
Gaule, Mariani, Rigoni, Saky, Pogor, Moschini, Gonzalez, Mazzi (16′ St Dehbi), Masotto, Bonura, Cordioli.
A disposizione: Boldrini, Pantano, Giambona, Caliendo
Allenatore: Andrea Sorio
Dirigente accompagnatore: Michelangelo Bonura
Massaggiatore: Cristiano Mariani

Direzione di Gara: Flavian Alexadru Robu di Verona
Assistenti: Federico Corrias (A), Enrico Turra (V)

Reti: 3’Pt Masotto (V), 5’Pt Fiandaca (A), 2’St Fornasa (A)

Note:
Ammoniti: Gaule (V) Rigoni (V), Montalto (A) Fiandaca (A)
Calci d’angolo: (0-7) (2-3)
Recupero: 1’+ 4′

 

Inizio spumeggiante del Villafranca che già al 3’ Minuto passa in vantaggio con Masotto che riceve un pallone perso dal centrocampo, scatta verso il portiere e fredda Ficeli con un preciso interno destro.

Neanche il tempo di festeggiare che l’Alba ristabilisce la parità sfruttando un fortunoso rimpallo, Fiandaca non fallisce.
Gli Ospiti non si lasciano andare e continuano a testa bassa, a macinare gioco, stabilmente nella metàcampo di casa, ma è L’alba che con un lampo improvviso di Filip rischia il vantaggio, centrando in pieno la traversa. Si spegne qui il primo tempo dell’Alba mentre il Villafranca costruisce ma non affonda, si contano ben 7 calci d’angolo per gli ospiti.  Allo scadere Gonzalez inquadra l’incrocio dei pali ma Ficeli si supera deviando in angolo.
l’Alba gioca sterile, il Villa fa la partita ma troppe imprecisioni la davanti. Le compagini vanno al riposo sull’1:1

Inizia il secondo tempo, ed il vento e ora a “favore” dell’Alba, che subito ne approfitta. 2° minuto di gioco, arriva un pallone in aria verso la porta, Gaule forse tratto in inganno dal vento, legge male la parabola, accenna una timida uscita, e mentre il pallone tocca terra ritorna sui suoi passi, dando così il tempo a Fornasa di arrivare primo sul pallone e spingerlo in qualche modo a rete. Come all’andata l’Alba si porta in vantaggio complice un regalo difensivo. Da lì in poi la partita scivola senza altri sussulti con il Villa generosamente protratto in avanti per agguantare quantomeno il pareggio, l’Alba gioca cercando di non rischiare. Sono 4 Minuti di recupero concessi dal’ottimo direttore di gara Sig. Flavian Robu di Verona, designato dalla federazione per questa delicata sfida odierna.

Finisce 2:1 per l’Alba che continua la sua imbattibilità, e con soli tre tiri in porta vince ma non convince. Rammarico per il Villafranca che non ha saputo “buttarla dentro” nelle numerose occasioni avute.

Oggi Ficeli, portiere dell’Alba, sicuramente il migliore in campo, nulla poteva contro il gol subito da Masotto, ma va dato a lui il merito di portarsi i tre punti a casa. Nell’attacco amaranto, Fiandaca conferma la sua pericolosità, bravo. Nelle file castellane da notare la notevole capacità di palleggio collettivo, ma nel calcio vince chi fa un gol in più dell’avversario, ed oggi l’attacco castellano è stato poco preciso.

Così mister Sorio: Sconfitta immeritata frutto di due episodi a sfavore, usciamo a testa altissima e consapevoli di avere espresso un calcio migliore dell’avversario. Avremmo molti alibi a cui appellarci, ma come dico sempre ai ragazzi, Niente Alibi! Ora guardiamo a mercoledì che ci attende il 2° turno di qualificazione al Città di Verona, e domenica altra sfida di vertice contro la corrazzata Montecchio.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Villafranca è

Villafranca è sodalizio centenario, è squadra di territorio. Villafranca è per i giovani, è per l’educazione sportiva. È rispetto delle regole. Villafranca è tenacia, energia vincente. Villafranca é per un ambiente sportivo sicuro. Villafranca é riconoscenza. Villafranca è tradizione. Villafranca è innovazione nello sport.

© Copyright Villafranca 2021 - Creato da @giovanisportassociazione