Allievi 20062006: Cordioli ancora doppietta, tre di fila per la squadra

Ottobre 4, 20210

Allievi Regionale Under 16
Longare Castegnero – Villafranca
di Michelangelo Bonura

Gli Allievi 2006 di mister Sorio inanellano la terza vittoria consecutiva con un risultato tutto sommato riduttivo per la quantità di azioni da rete che i ragazzi di mister Sorio hanno saputo creare. Merito anche della difesa che ha saputo non solo annullare le iniziative dei padroni di casa ma anche costruire ripartenze efficaci. Un applauso speciale al portiere Gaule che nella situazione di 0-1 ha saputo sventare il pareggio con un’uscita coraggiosa.

 

Longare Castegnero – Villafranca VR  (0-1)  0-2

Longare Castegnero: (4-3-3) Gerbo, Faccin (1’st Scarato), Righetto (8’st Zanotto), Butnariu, Amato, Ameur, Battipaglia (26’st Bettinardi), Zaccaria (15’st Bonan), Plechero (4’st Tugnoli), Gobbato, Ramina.
A disposizione: Baltic, Lotito, Gottin, Rotolo
Allenatore: Andrea Franceschetto
Dirigente accompagnatore: Matteo Ramina

Villafranca Veronese: (4-3-3) Gaule, Savio, Rigoni, Pogor, Bellini (5’st Mariani), Moschini (22’st Sakyi), Gonzalez (12’st Stanzial), Mecchi, Masotto (18’st Motta), Mazzi (5’st Bonura), Cordioli
A disposizione: Boldrini
Allenatore: Andrea Sorio
Dirigente accompagnatore: Michelangelo Bonura

Direzione di Gara: Riccardo Lucchini di Vicenza
Assistenti: Giuseppe Masotto (Villafranca), Claudio Gobbato  (Longare Casetegnero)

Reti: 15’pt e 42’st Cordioli (V)

Note:
Calci d’angolo: (4-1)  (2-2)
Ammonizioni: Faccin e Righetto (LC), Bellini e Gaule (V)
Recupero: 1’+ 4′

 

Il Villa parte bene ed impone fin dalle battute iniziali il proprio gioco, sembra mettersi bene per gli ospiti ma un’incursione improvvisa del Longare costringe Bellini a contrastare Cordioli in maniera fallosa e scorretta secondo il direttore di gara Lucchini da Vicenza, che estrae il primo cartellino giallo della giornata.
Questo episodio sembra galvanizzare, sentendosi penalizzati,  i padroni di casa che spingono guadagnando solo qualche tiro dalla bandierina ma senza creare veri pericoli per la solida linea difensiva del Villa.
Al 15′ pt Masotto con un guizzo si libera della marcatura e punta verso la porta avversaria palla al piede, ma viene atterrato da dietro al limite dell’area e tra la incredulità dei presenti il direttore di gara non estrae il rosso diretto per chiara azione da gol come ultimo uomo ma grazia Faccin vedendosi sventolare il giallo.  Ne consegue una punizione dal limite che Cordioli batte con astuzia,  una rasoiata secca che passa sotto la barriera insaccando  lo 0-1.
A metà del primo tempo il portiere del Longare, Gerbo si supera deviando sul palo una potente conclusione di Cordioli.
Al 33′ si ripete l’azione precedente, Cordioli viene atterrato da dietro come ultimo uomo (chiara occasione da rete?), ed ecco la seconda grazia della giornata per il Longarone che vede Righetto rimanere in campo sanzionato con il solo giallo. Questa volta la barriera viene impostata con la tecnica del “coccodrillo”.
Si conclude così la prima frazione di gioco, bottino magro per il Villa che avrebbe meritato un risultato ben più rotondo per le azioni profuse.

Nel secondo tempo il Longare entra in campo con il coltello fra i denti facendo una notevole pressione e arrivando più volte davanti all’area del Villa. Ma le azioni più pericolose partono sempre dai piedi (e testa) dei ragazzi di Mister Sorio, Gerbo tiene però il Longare in partita con un paio di interventi degni di applausi. Allo scadere Gaule non è da meno salvando letteralmente il risultato con una prodigiosa e coraggiosa parata intervenendo su un attaccante da pochi metri mettendo la palla in angolo. L’eventiuale 1:1 sarebbe stato per i padroni di casa un premio per la pressione mostrata, ma anche una beffa per il Villa. In pieno recupero Motta imbeccato da Bonura si smarca ottimamente dribblando il raddoppio di marcatura e dalla mediana destra serve Stanzial e Cordioli che seguono l’azione proponendosi nell’area piccola e quest’ultimo ricevendo palla mantiene la freddezza si gira, supera un difensore e deposita il pallone in rete per il meritato 0:2.
Cordioli doppietta per la seconda domenica di fila. E intanto i 2006 volano.

 

Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

WOULD YOU LIKE TO JOIN OUR SOCCER CLUB?

Spread the love

ABOUT OXYGEN FC

logo-soccer-footer

Leverage agile frameworks to provide a robust synopsis for high level overviews. Iterative approaches to corporate strategy foster collaborative thinking to further the overall value proposition. Organically grow the holistic world view of disruptive innovation via workplace diversity and empowerment.

TWITTER

@bold_themes - 9 mesi

Take a moment to enjoy in our all time favorite and the bestseller in its niche Craft Beer, a WordPress theme for b…

@bold_themes - 9 mesi

AmWerk is a clean and modern WordPress theme designed specifically for industry, manufacturing, factory, or constru…

@bold_themes - 10 mesi

Visit our WordPress themes portfolio at